La Pagina di Alberto Alvoni - Persicetana Podistica

Vai ai contenuti

Tempo bello e cielo sereno per la Corte di Re Bertoldo

Persicetana Podistica
Pubblicato da in Podismo · 3 Marzo 2019
Tags: AlvoniNews
Tempo bello, cielo sereno, spettatori e partecipanti illimitati.
Avete   letto bene: illimitati, giacchè gli scrupolosissimi contabili della   Podistica Persicetana sono ancora all’opera per catalogare tutti i   numeri di questa indimenticabile edizione della Corsa di Re Bertoldo.   Sabato da favola e maschere da leggenda per le vie del paese, molte le   rappresentative da tutta l’Emilia (Cento, Ferrara, Mirandola, Modena,   eccetera). Bel  mix di percorsi, uno stracittadino (3 km) ed uno fuori  le mura (6 km),  accarezzando tutte le sagome, le sinopie e le sculture  del Carnevale. Peccato  che in tutto questo sia mancato il fondale di  scena, il quadro del  Manzi relegato in Biblioteca, chissà perché e  chissà fino a quando.
Lo so che mi ripeto, però non bisogna dimenticare l’essenziale, perché le radici sono importanti.
Oggi   prima domenica di marzo esodo di massa ad Albareto, 35 iscritti e buon   18° posto, con il Capogruppo Giovanni Piccirillo che alza al cielo un   bellissimo premio di partecipazione.
Spinto   a forza dal Vice Presidente, mi sono avventurato sul percorso lungo  (15  km). Gambe molli e occhi stralunati, specie negli ultimi  chilometri.  Tutto ciò non mi ha impedito di veder sfrecciare un  ritrovatissimo  Villiam Landi e, a ruota, un carburatissimo Fabrizio  Grimandi. Se il  buon giorno si vede ad Albareto, entrambi ci  regaleranno belle  soddisfazioni nelle classiche di primavera. Cioè  domani.
Una buona settimana a tutti.



Torna ai contenuti